Tag

, , ,

Schermata 2015-01-03 alle 13.57.53.png

Tecnicamente per poter guidare negli Stati Uniti c’è bisogno di una patente internazionale, ovvero, bisogna fare in modo che la nostra patente rilasciata sul nostro territorio nazionale sia “riconosciuta” anche lì.

Il procedimento per ottenerla è alquanto semplice:

  1. bisogna avere delle foto tessera con sfondo bianco;
  2. pagare due bollettini postali, rispettivamente € 16,00 sul C/C n. 4028 e € 9,00 sul C/C n. 9001;
  3. compilare il modello TT746;
  4. essere in possesso di una marca da bollo di € 16,00;
  5. essere in possesso della patente e documento di riconoscimento in originale;
  6. avere le fotocopie dei documenti;
  7. la convenzione per la conversione della patente è “il trattato di Ginevra 19 sett. 1949”.

Dopodiché bisogna recarsi presso la motorizzazione e consegnare tutta la documentazione, nel giro di 10 giorni lavorativi potete andare a ritirare la vostra patente internazionale che avrà validità di 1 anno.

Il sito della motorizzazione dove l’ho fatta io: sito motorizzazione civile milano

Buona guida e rispettate le leggi del codice della strada Americane, la polizia lì è molto fiscale.

 

Annunci