Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

FullSizeRender.jpg

Lunedì mattina ci siamo svegliati di buon ora e ci siamo messi in viaggio verso Monterey Bay, città che dista 2 ore e mezza circa da San Francisco. Avendo tempo libero e non lavorando ancora, sia io che mia moglie, stiamo approfittando per fare delle gite giornaliere nei dintorni. Vorremmo fare tutta la California, da nord a sud, in macchina ma abbiamo deciso di aspettare uno’ che la nostra vita, anche in termini economici, si stabilisca un attimino. Devo dire che il viaggio in macchina è stato abbastanza confortevole, con la sola pecca che non è così facile trovare gli “autogrill” lungo le “statali” di seconda fascia. Quindi, quando scappa consiglio vivamente di accostare su una qualsiasi “presunta” area di sosta. Presunta perché devo dire che non ci sono tante aree di sosta 😦

Monterey Bay, ricorda un poco San Francisco, molto più piccola, dove la baia è padrona e c’è anche Fisherman’s Wharf!! Siamo andati direttamente all’acquario, un ex stabilimento dove producevano sarde. L’edificio è suddiviso su due livelli. L’atmosfera è molto “marina” e non c’era molta gente per fortuna. L’acquario è il punto forte della città, è molto grande e famoso. Devo dire che è stato veramente bello vedere così tante specie diverse di pesci e sopratutto sono riusciti a riprodurre il loro habitat naturale in modo perfetto. Mi sono sentito un bambino per qualche oretta. Esperienza che consiglio a chiunque si troni in città. Ho visto tre specie diverse di squali e l’area dedicata alle meduse è stata un’avventura bellissima. C’era anche un’area dedicata ad i bambini, dove potevano interagire con delle attività in prima persona, veramente molto carino. Fantastica esperienza! Dopo questa visita siamo andati a vedere Fisherman’s Wharf e affamati come dei lupi ed infreddoliti dal forte vento abbiamo iniziato la caccia al ristorante che ci ispirava di più. Abbiamo dato fiducia Grabbi Jim’s, era quello che aveva i prezzi più bassi di almeno il 20-30%, per questo eravamo al quanto titubanti, ma i piatti che erano esposti all’ingresso e la cameriera molto cortese ci hanno convinti. Appena entrati ci hanno offerto una frittura di calamari molto buona, i calamari erano freschi, e un assaggio di Clam Chowder (Clam chowder in bread bowl – Zuppa di vongole). Abbiamo ordinato un delizioso filetto e un hamburger, cibo veramente buono ed il servizio è stato eccezionale. Consigliato! Nella città non ci sono tantissime cose da vedere, mi sarebbe piaciuto fare il tour dove è possibile vedere gli edifici della dominazione spagnola e messicana ma non abbiamo avuto tempo, sopratutto con un bambino piccolo.

Schermata 2016-05-27 alle 11.33.20 AM.png

FullSizeRender[1].jpgFullSizeRender[2].jpgIMG_5499.JPG

IMG_5731.JPG

IMG_5530.JPG

IMG_5567.JPGIMG_5525.JPGIMG_5600.JPGIMG_5605.JPGIMG_5606.JPGIMG_5607.JPGIMG_5621.JPGIMG_5638.JPGIMG_5645.JPG

FullSizeRender.jpgFullSizeRender[1].jpg

FullSizeRender-2.jpgIMG_5666.JPG

Annunci